A PROPOSITO DI ORSARA




Orsara di Puglia (Fg): "Comune Amico del Turismo Itinerante"
COMUNICATO STAMPA

Oltre cinquanta camper si sono incontrati ad Orsara di Puglia per partecipare alla "1^ festa del Campeggiatore Itinerante", una festa importante per il mondo del turismo all'aria aperta perché sancisce l'ingresso di Orsara di Puglia nel novero dei Comuni che hanno aderito all'iniziativa UCA di "Comune Amico del Turismo Itinerante".
Erano presenti equipaggi di Club pugliesi e non, aderenti all'Unione Club Amici come il Lucera C.C., Helix C. Dauni, Capitanata C.C., C.C. "Nino D'Onghia", l'A.C. Apulia, Isernia C.C. e il C.C.C. Sila.
La cerimonia ufficiale si è svolta in un'affollatissima Sala Consiliare, in cui si sono susseguiti i vari interventi, coordinati dall'Ass. al Turismo ed alle Attività produttive, dott. Biagio Dedda.
In apertura ha parlato il Sindaco dott. Mario Simonelli che ha manifestato, a conferma di quanto già fatto nel suo Comune, l'attenzione a questa forma di turismo e alle positive ricadute ed opportunità che il territorio può offrire e ricevere, territorio questo che già si fregia della Bandiera Arancione e del titolo di Città Slow.
A seguire, l'intervento del Coordinatore UCA del CentroSud-Est Gabriele Vertibile che ha soprattutto voluto ringraziare il Sindaco, i suoi validi collaboratori e la comunità orsarese per la calorosa accoglienza riservata agli itineranti giunti in città.
Poi gli interventi dei Presidenti dei Club dauni coinvolti nell'iniziativa: Pino Stella per C.C. Capitanata, Raffaele Pitta per il Lucera C.C. e Sergio Nardone per l'Helix C.C. Dauni.
La cerimonia è continuata con saluti e scambi di gagliardetti fra il Sindaco e il Pres/te Francesco Silvestri del Club "Nino D'Onghia" di Taranto, il V.Presidente Rosario Giannasso dell'Isernia Camper Club, il Consigliere Piero Di Ceglie per l'Associazione Campeggiatori Apulia di Bari e il
rappresentante del C.C.C. Sila.
Frasi adatte alla circostanza sono state pronunciate dal parroco don Salvatore Ceglia partendo dalla lettura di un appropriato brano del Vangelo.
Dopo le parole del Cons. Regionale Orazio Schiavone e del V.Presidente della Proloco di Orsara, ha concluso il giro d'interventi Ivan Perriera nella veste di Consulente Nazionale per il Turismo dell'UNPLI, che ha voluto richiamare l'attenzione dei presenti sul numero sempre più alto di nuclei
familiari che hanno scelto questa forma di turismo, un turismo a 360° per 365 giorni all'anno.
Turismo attento ed interessato alla destagionalizzazione e che sempre più frequentemente si avvicina ad eventi culturali, folkloristici, enogastronomici e religiosi.
Poi, fra gli applausi dei presenti, viene consegnato al Sindaco il cartello, da ben otto mani, quasi a voler sottolineare l'importanza e la necessità di azioni concordi che puntino ad un unico obiettivo.
La festa si è conclusa nell'Area Camper allestita dal Comune, dove il Sindaco dott. Mario Simonelli ha scoperto il cartello di "Comune Amico del Turismo Itinerante" tra gli applausi, la benedizione del parroco ed i brindisi dei camperisti e degli Orsaresi presenti che hanno inoltre avuto la possibilità di gustare vino e piatti tipici della genuina tradizione gastronomica locale, a testimonianza ancora una volta della qualità dei prodotti della Città Slow di Orsara di Puglia.
Gabriele Vertibile
Coordinatore UCA CentroSud-Est


- RINGRAZIAMENTI -
Ciao Sergio Nardone e Raffaele Pitta,
mi corre d'obbligo accomunarvi per ringraziarvi del vostro
signorile e corretto comportamento in occasione della manifestazione in oggetto palesando alcun tipo di contrarietà per aver noi gettato un seme e contribuito all'avvenimento.
Rimango ancora dell'idea, anche dopo trenta anni di impegno sociale nel settore (ma sono cinquanta anni che faccio campeggio - avevo 13 anni quanto ho iniziato) che il campeggiatore è cittadino del mondo ed è giusto che ovunque si trovi trametta agli altri il proprio modus vivendi e la propria cultura. A seguire il coinvolgimento della struttura centrale e di quella periferica.
Grazie ancora per la vostra sensibilità che denota vero spirito di appartenenza ad una struttura come l'UCA, anche a nome di tutto il corpo sociale del Club Campeggiatori Nino D'Onghia.
Con profonda stima ed amicizia
Mario Sebastiano Alessi